Vincenzina Turiani: sì alle manifestazioni, ma con la cura del territorio

1' di lettura 18/05/2012 - Buongiorno, credo fermamente che una città debba avere manifestazioni, sia che parlino di cultura che di divertimento, ma trovo veramente inconcepibile che non si controlli il territorio.

Il retro di ogni sito è fortemente tracurato e intendo il verde pubblico i giardini le strade e non parliamo poi dei monumenti sia che siano storici o dei caduti di guerra. Faccio un piccolo esempio (che a me sembra grande), il monumento ai caduti sui giardini della Rocca è diventato un tavolo per bivacchi, c'è di tutto, il recinto del fossato ancora transennato, il vecchio asilo Manfrini ricettacolo di sporcizia, ratti e il transennamento per protezione è a pezzi oltre che indecente. Vogliamo parlare della Darsena Borghese?

Sarà pure un mio pallino ma in quanto a trascuratezza c'è di tutto e di più, allora sì alle manifestazioni ma con la cura del contorno perche sono la nostra base, il biglietto da visita per una città che si vuole chiamare turistica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2012 alle 23:58 sul giornale del 19 maggio 2012 - 1313 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, vincenzina turriani, I circoscrizione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zfX