Valle Castellana: padre e figlio tornano a casa

Caserma dei carabinieri 1' di lettura 26/03/2012 - Dopo 14 giorni di silenzio, padre e figlio scomparsi da Valle Castellana tornano a casa.

Il 29enne che, dopo aver ricevuto il provvedimento con cui la ex moglie, cantante greca, avrebbe ottenuto la custodia del bimbo di 3 anni da parte del tribunale dei minori di Ancona, aveva deciso di allontanarsi con il minore per la paura di non vederlo più si è consegnato ai carabinieri di Pomezia.

Il bimbo, affidato alle assistenti sociali della Comunità montana della Laga e ospitato in un istituto di accoglienza per minori di Giulianova in attesa che venga presa una decisione sul suo destino, sta bene. Il 29enne, che si è consegnato per non aggravare la sua posizione, è ora indagato per sottrazione di minore. Tornato a casa dei genitori, è quindi in attesa che venga fissata la discussione del ricorso in appello.






Questo è un articolo pubblicato il 26-03-2012 alle 17:09 sul giornale del 27 marzo 2012 - 559 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, Sudani Alice Scarpini, valle castellana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wYw





logoEV