In Consiglio comunale nuove regole per servizi sociali e sport

Consiglio Comunale di San Benedetto del Tronto 2' di lettura 22/12/2011 -

Nuova seduta del Consiglio Comunale, convocata per martedì 27 Dicembre.



Questi i principali punti all'ordine del giorno:

- il passaggio graduale in gestione diretta delle entrate ora affidate all’AIPA. Proposta la posticipazione al primo gennaio 2014 del passaggio alla gestione diretta della riscossione della TOSAP, imposta sulla pubblicità, diritti sulle pubbliche affissioni e sanzioni per la violazione del Codice della Strada, oggi affidate all’AIPA, in concomitanza con l’entrata in vigore dell’IMU che raggrupperà alcune delle entrate attualmente gestite dall’AIPA stessa.

A partire dal 1 gennaio prossimo, invece, il nuovo Servizio amministrativo del trasporto pubblico locale, precedentemente destinato alla gestione delle entrate di queste imposte, sarà dedicato all’avvio della riscossione coattiva in forma diretta di tutte le entrate comunali al posto di Equitalia.

- la rimodulazione delle tariffe della residenza protetta per anziani “Primavera”. Adeguandosi a quanto stabilito sin dal 2005 dalla Regione Marche (che paga la differenza tra la retta versata dagli utenti e i costi effettivi del servizio), a partire da gennaio 2012 le tariffe giornaliere di ospitalità saranno le seguenti: Residenza protetta (persone non autosufficienti): residenti a San Benedetto € 33,00 in camera doppia, € 39,00 in camera singola. Utenti non residenti: € 36,00 in camera doppia, € 43,00 in camera singola. Casa di riposo: utenti residenti a San Benedetto € 29,00 in camera doppia, € 39,00 in camera singola. Utenti residenti che beneficiano dell’accompagno € 33,00. Utenti non residenti € 36,00 in camera doppia, € 43,00 in camera singola.

- l’approvazione del Regolamento del servizio di assistenza domiciliare anziani gestito in forma associata tra i Comuni dell'Ambito territoriale sociale 21. Viene confermato che l’assistenza domiciliare viene erogata in base a criteri di possibilità economiche ma senza prescindere da una più ampia valutazione di carattere socio-familiare.

- la modifica del regolamento per l'uso della piscina comunale “Primo Gregori". Constatando che le tariffe per i corsi di nuoto delle società sportive sono tra le più alte delle Marche, si propone di stabilire un tetto massimo, equiparato alle tariffe applicate nelle piscine comunali della Provincia di Ascoli Piceno.

- l’affidamento fino al febbraio 2013 alla società Agraria club del Centro sportivo “Sabatino D’Angelo” comprendente il campo di calcio, il campo di preallenamento di calcio, il campo di calcetto, la palestra polivalente, la tensostruttura per la ginnastica artistica ed i servizi connessi.

- il recesso dalla partecipazione al Consorzio Navale Marchigiano con sede a Fano.






Questo è un articolo pubblicato il 22-12-2011 alle 17:37 sul giornale del 23 dicembre 2011 - 598 letture

In questo articolo si parla di attualità, consiglio comunale, san benedetto del tronto, punti, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/thN