Alba Adriatica: 44enne aggredito al volto con calci e pugni, ricercate 4 persone

ambulanza 1' di lettura 11/12/2011 -

Un 44enne disoccupato di Alba Adriatica, attorno alle 3 di domenica mattina, è stato aggredito con calci e pugni al volto lungo via Regina Margherita.



L.P., che nella furia degli aggressori ha riportato lesioni e fratture gravi giudicate guaribili in 30 giorni dai sanitari del Pronto Soccorso dell'ospedale di S.Omero, è stato trasferito nel reparto maxillo facciale dell'ospedale di Lanciano.

Sul caso indagano i Carabinieri di Alba Adriatica che non hanno ancora ascoltato la vittima, seppur il 44enne avrebbe fatto capire di non conoscere i suoi quattro aggressori e di non immaginare il motivo di tanta violenza.

Nelle stesse ore, invece, a Martinsicuro una giovane prostituta nigeriana sarebbe stata aggredita e rapinata da un malvivente lungo la strada provinciale Bonifica tra Martinsicuro e Colonnella.

L'uomo, che avrebbe contrattato la prestazione con la donna e poi l'avrebbe fatta salire in auto, una volta a bordo l'avrebbe picchiata e rapinata dell’incasso, 250 euro. Presi i soldi, l'uomo l'avrebbe scaraventata fuori dall'auto e si sarebbe dato alla fuga.

Sul caso indagano i Carabinieri, intervenuti sul posto.






Questo è un articolo pubblicato il 11-12-2011 alle 23:32 sul giornale del 12 dicembre 2011 - 588 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, carabinieri, Sudani Alice Scarpini, alba adriatica, martinsicuro, aggressioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sOM