D'Anna: 'La Regione Marche 'toglie ossigeno' all'Iperbarica di Fano'

GIANCARLO D'ANNA 1' di lettura 28/11/2011 -

“ L'ossigeno” è la convenzione con l'unica struttura, che serve non solo le Marche, ma anche alcune regioni limitrofe, che fornisce un fondamentale servizio a persone affette da diverse patologie : dai traumi, al diabete , fino alle intossicazioni da monossido di carbonio. Da anni la camera iperbarica di Fano fornisce questo importante e unico servizio privatamente, i costi non sono abbordabili da tutti e una convenzione con il Servizio Sanitario Regionale è fondamentale per offrire, anche ai meno abbienti, la possibilità di usufruire dei benefici delle sedute in camera iperbarica.



Non si capisce perché , nonostante l'importanza e l'unicità del servizio iperbarico, l'Assessorato non abbia ancora attuato quell'indispensabile convenzione che oltre a fornire un servizio nelle Marche, evita emigrazioni verso l'Emilia Romagna come sempre più spesso accade anche in altri settori.

Se si ha veramente a cuore quanto di valido viene offerto agli utenti della Sanità, lo si dimostri con atti concreti come la convenzione. L'iperbarica di Fano ha dimostrato e continua a dimostrare di essere un'eccellenza concreta e già avviata. Non una promessa dunque ma una realtà.


da Giancarlo D'Anna
Vice Presidente Commissione Sanità




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2011 alle 12:15 sul giornale del 29 novembre 2011 - 390 letture

In questo articolo si parla di politica, Popolo delle Libertà, Giancarlo d'anna, Iperbarica di Fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sfu