Estorsione ad un commerciante, arrestato un 56enne

polizia 1' di lettura 18/09/2011 -

Gli uomini della Squadra Mobile di Ascoli hanno tratto in arresto in flagranza di reato per estorsione un 56enne di San Benedetto, proprietario di un ristorante di Grottammare.



P.M., sorpreso dagli Agenti mentre incassava i soldi da una vittima che, dopo averlo denunciato alla Polizia, gli ha teso una trappola in accordo con la squadra mobile, avrebbe tentato di estorcere denaro al titolare di una ditta di slot machine fingendosi un Agente della Guardia di Finanza.

L'arrestato infatti avrebbe contattato la vittima e avrebbe dichiarato al commerciante che erano in corso delle indagini su di lui. Per evitare controlli fiscali e tributari quindi il commerciante avrebbe potuto pagare al 56enne 8 mila euro.

La vittima, però, ha denunciato alla Polizia il 56enne che è stato pertanto arrestato mentre si faceva consegnare il denaro dallo stesso in un bar.






Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2011 alle 23:48 sul giornale del 19 settembre 2011 - 791 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, grottammare, san benedetto, Sudani Alice Scarpini, estorsione, squadra mobile di ascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ptk





logoEV