Santa Croce, le camere operatorie promesse slittano al 2013. D'Anna: 'Inchiesta per far luce'

Santa Croce fano 2' di lettura 13/09/2011 -

Ogni anno,Aldo Ricci, oggi direttore dell'Azienda Marche Nord, comunica i lavori che vengono effettuati all'ex ospedale Santa Croce oggi presidio ospedaliero. In molti ,visto che è passato un anno penseranno che si tratta di nuovi lavori, invece, ancora una volta si tratta di lavori programmati,iniziati e in parte finanziati da tempo. Altri ancora come il così detto blocco operatorio fanno parte addirittura di un progetto del 1993.



Esattamente lo scorso anno Ricci- per rispondere al sottoscritto che ancora una volta denunciava il fatto che quelle camere operatorie non erano mai entrate in funzione arrecando un danno agli utenti, all'ospedale stesso e ai suoi professionisti privati di spazi ed attrezzature moderne per svolgere il proprio lavoro- dichiarava in pompa magna che”Entro la fine del 2011 le camere operatorie sarebbero state consegnate chiavi in mano, quindi complete delle attrezzature” oggi a distanza di un anno da quelle dichiarazioni ,e 18 anni dopo l'avvio del progetto, Ricci ci viene a dire che i lavori delle camere operatorie inizieranno nel 2012 e si concluderanno entro il 2013.

Esattamente vent'anni dopo l'approvazione del progetto. Invece di nascondersi per la vergogna il Direttore vende questo scandaloso ritardo come una vittoria, contando sulla memoria corta che evidentemente non tutti hanno. La realtà è un'altra quei lavori saranno soldi buttati se poi, come lo stesso Ricci sponsorizza, si trasferirà tutto nell'Ospedale Unico. Allo stesso tempo la “vetustà” del Santa Croce è stata sempre presa come scusa e giustificazione per l'operazione Ospedale Unico.

Sorge il dubbio che non sia casuale il ritardo di molti lavori che oggi vengono fatti solo ed esclusivamente per non perdere quei finanziamenti, quattrini che a quello e non ad altro erano stati assegnati, destinati e quindi spendibili . Sarà meglio vederci chiaro e un'inchiesta potrebbe finalmente chiarire alcuni oscuri aspetti.


da Giancarlo D'Anna
Vice Presidente Commissione Sanità






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2011 alle 16:44 sul giornale del 14 settembre 2011 - 1714 letture

In questo articolo si parla di politica, Giancarlo d'anna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pij





logoEV