Mondolfo: 'Birra a palla', tre giorni di grande musica e ottima birra

Birra a palla 4' di lettura 22/08/2011 -

Tre giorni di grande musica e ottima birra. Nel week-end in arrivo, venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 agosto, Mondolfo ospiterà Birra a palla. Ad organizzare la manifestazione, che si terrà presso il campo sportivo di via E. Fermi, l’attivissima associazione I Tre Colli.



“Saranno tre serate di ottima musica – spiega il presidente Francesco Campetti - nelle quali ci si potrà divertire e ballare, degustando anche birra di assoluta qualità. Siamo riusciti a portare a Mondolfo un gruppo del calibro della Bandabardò e per questo siamo davvero molto soddisfatti. Il nostro obiettivo come sempre è quello di promuovere il territorio proponendo manifestazioni che sappiano attirare un gran numero di persone. Il programma che abbiamo ideato per Birra a palla musicalmente spazia in diversi generi e per questo crediamo che saprà accontentare ogni gusto”. Birra a palla si aprirà venerdì con l’evento clou, l’attesissimo concerto (ore 22) della Bandabardò. Come gruppo spalla si esibiranno i Circuito Folk.

La Bandabardò nasce nel 1993. Enrico Erriquez Greppi, un bilingue dal passato franco-lussemburghese, convince A. M. Finaz, rampante chitarrista elettrico, a gettare alle ortiche qualsiasi amplificatore o pedale di sua appartenenza. Questo per la convinzione di Erriquez che sarebbe bello e divertente portare su un palco la stessa atmosfera di festa che si instaura nelle “cantate tra amici“, momenti magici in cui stonati e intonati uniscono le voci in canti senza fine. Altro classico delle suonate tra amici è che spunta sempre un ‘bonghettaro’! Ecco dunque Paolino alle multi-percussioni, soprattutto djembe e bonghetti, veri simboli del mondo fricchettone.

Seguono a ruota la terza chitarra acustica (Orla), il contrabbasso stradaiolo e francofono (Don Bachi), una batteria minimale (il giovane Nuto) ad assicurare le danze, e un fonico di fiducia (Cantax). Questa l’attuale composizione: Erriquez - Enrico Greppi - voce, chitarra; Finaz - Alessandro Finazzo – chitarra, cori; Donbachi - Marco Bachi - basso, contrabbasso; Orla - Andrea Orlandini - chitarra, tastiera; Nuto - Alessandro Nutini – batteria; Cantax - Carlo Cantini – tecnico del suono. Dal primo cd, “Il Circo Mangione” la Bandabardò ha fatto molta strada ma è sempre rimasta fedele allo spirito del primo album. Dopo il successo ottenuto, "Il Circo Mangione” vince anche il Premio Ciampi, nel 1998 esce un altro album che conferma il talento del gruppo: “Iniziali B.B.". Nel 1999 registrano il primo live, “Barbaro Tour". Il terzo cd, “Mojito Football Club” esce nel 2000 e riscuote il favore della critica, venendo eletto come disco del mese da Rockerilla. L’anno successivo la Bandabardò torna con “Se mi rilasso… collasso", una raccolta di brani live più un brano inedito, “Manifesto” e nel 2002 con “Bondo! Bondo!”. Nel 2004 esce Tre Passi Avanti. La banda festeggia ancora l'ingresso nella Top Ten FIMI. Dopo quasi due anni di tournée è la volta di Fuori Orario. Nel settembre del 2008 vede la luce Ottavio. Di Africa si parla in SetteXUno, progetto discografico realizzato dalla banda insieme all'amico Giobbe Covatta con il patrocinio di Save The Children.

La Bandabardò accompagna illustrissimi ospiti (Dario Fo, Ascanio Celestini, Davide Enia, David riondino, Enzo Iacchetti ed il citato Giobbe) chiamati a interpretare loro monologhi trasformati in canzoni per l'occasione. Sempre nel 2010 la rivista XL pubblica in esclusiva il cd Allegro ma non troppo, nel quale la Banda è onorata dalla presenza del grande G. Bregovich che partecipa a uno dei due inediti del disco ed in più reinterpreta a modo suo il classico Beppeanna. Il 3 maggio scorso è uscito il nuovo cd contenente 12 brani inediti e intitolato "scaccianuvole". Sabato 27 saliranno sul palco gli Antani Project. Una super-band di otto elementi che propone un repertorio di cover rock-pop e ska da urlo con una perfetta coesione tra la loro anima rock e la carica della sezione fiati. Birra a Palla si concluderà domenica 28 con il concerto-tribute show dei The Insane Blues Brothers. Nei tre giorni: stand, intrattenimento, giochi per bambini, area campeggio. Per tutte le informazioni sui concerti, biglietti, ecc. consultare il sito www.itrecolli.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-08-2011 alle 17:15 sul giornale del 23 agosto 2011 - 1992 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, birra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oCW