Torriani: 'La politica degli annunci colpisce ancora. Fino a quando?'

francesco torriani 2' di lettura 16/07/2011 -

Sono passati oltre sette anni di Amministrazione di centro destra e sembra che nulla sia cambiato. Ancora assistiamo al soliti annunci, come una sorta di “mantra” da ripetere nei momenti di difficoltà. L’ultimo è di una settimana fa’. “Il mega auditorium per il teatro: il sogno della Fondazione Teatro e’ realtà. Il Presidente De Leo ha già il progetto e una banca disposta a finanziarlo”. “Se tutto andrà come abbiamo pianificato, afferma sempre il presidente De Leo, il “Fortuna palas auditorium” sarà pronto nel 2014".



Sono ormai note a tutti i fanesi le ambizioni del Dott. Giuseppe De Leo al punto da racchiudere in sé, in maniera a dir poco inopportuna, sia la carica di direttore generale del Comune di Fano che quella di presidente della Fondazione Teatro. Chissà se in futuro pensa di abbinare anche quella di Sindaco?

Nel merito della questione verrebbe da chiedere: poiché De Leo dice che il progetto è condiviso dalla Giunta, quando è stato discusso in Giunta, esiste una delibera? Inoltre, come si è arrivati alla selezione del progettista, del progetto e della banca disposta a finanziarlo?

Ma come si fa prendere sul serio un’Amministrazione che negli ultimi sette anni non è stata capace di realizzare nessuna delle “grandi” opere necessarie per la nostra città? Gli unici interventi significativi che sono stati realizzati sono quelli dei privati.

Infatti, se andiamo a vedere, non le promesse elettorali del centro destra fanese, perché sarebbe poco rispettoso per i cittadini, ma l’elenco dei principali progetti di opere pubbliche approvati di diretta responsabilità dell’Amministrazione comunale a partire dall’Interquartieri e dalla nuova piscina Trave, il quadro è desolante a testimonianza, di per sé, di una palese incapacità di questa Amministrazione di portare a termine gli impegni presi.

E nonostante questo il “mantra” degli annunci continua senza pudore, in un contesto fra l’altro di grave crisi economica per il nostro paese che porterà le Amministrazioni comunali a dover rivoluzionare i propri bilanci alla luce anche delle drastiche riduzioni dei trasferimento dei fondi statali. Come mettere fine a tale situazione? Come invertire la rotta pur tra le inevitabili difficoltà del momento? Di certo occorrerebbe un supplemento di responsabilità di tutte le forze sociali della nostra città, a partire da quelle politiche, dal centro sinistra, ed in primis dal PD. Se questo supplemento di responsabilità ci fosse, sarebbe ora di dimostralo.


da Francesco Torriani
consigliere comunale Pd




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2011 alle 14:51 sul giornale del 18 luglio 2011 - 1639 letture

In questo articolo si parla di Francesco Torriani, pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nrp