Chiesetta di San Lazzaro, non perdere la memoria storica

2' di lettura 15/07/2011 -

A Fano, tra via Pisacane e via del Dragoncino, stanno per sorgere 12 nuovi appartamentini di edilizia residenziale pubblica a cura dell’Erap. Non sono case “popolari” in senso stretto – come ci vanno spiegando – ma appartamenti da assegnare a “canone moderato”.



La stampa locale informerà ampiamente circa gli aspetti più propriamente edilizi e sociali di questa interessante iniziativa. Qui ne parliamo solo per evidenziare un piccolo “effetto collaterale” quasi una semplice curiosità che gli esperti di storia locale potranno aiutarci a chiarire. Nel sito esistono i resti di una vecchia chiesetta, ormai ridotta veramente male. Da anni erano state più d’una “le voci” con richieste di valorizzare quel luogo (se non ancora chiesa, sala di studio per convegni, soprattutto rivolti ai giovani) anche perché non si perdesse la memoria storica che vorrebbe quel luogo come antico lazzaretto che in un certo senso avrebbe dato se non origine almeno nome all’attuale quartiere di San Lazzaro.

Le richieste di restauro, anzi di recupero, non hanno avuto successo, malgrado l’impegno di concittadini e il coinvolgimento di associazioni e qualche politico. Ma di concreto non ne era uscito molto. Ecco: ora, in vista anche dell’erigenda nuova struttura edilizia, non sarebbe male se chi sa di storia locale dicesse chiaro e tondo se sia ancora il caso di prevedere, se non proprio un recupero, un segno di testimonianza di quello che quel sito e quella struttura hanno significato, per il passato, più che per il quartiere di San Lazzaro, per l’intera città. Un recupero di una memoria storica se può essere ritenuta ancora interessante o comunque degna di attenzione.

Nelle foto la struttura in mattoni della chiesetta di San Lazzaro








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2011 alle 16:17 sul giornale del 16 luglio 2011 - 2213 letture

In questo articolo si parla di attualità, Giorgio Panaroni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/npv