Pianificazione e urbanistica : firmati in Provincia due protocolli nel nome della sussidiarietà

29/06/2011 -

Due importanti protocolli d’intesa sono stati firmati mercoledì a Palazzo San Filippo. Il primo è stato siglato tra l’Amministrazione Provinciale rappresentata dal Presidente della Provincia Piero Celani e dal Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato dott. Piero Possanzini.



Il documento si pone come obiettivo la collaborazione reciproca e sinergica per il coordinamento e la gestione delle attività connesse alla tutela ambientale e al controllo del territorio. In particolare, gli ambiti di intervento comuni saranno: pareri e supporto tecnico – scientifico per quanto riguarda la V.I.A. (Valutazione d’Impatto Ambientale), sopralluoghi accertativi nelle cave e pareri inerenti le attività di riforestazione, di compensazione o di ricomposizione ambientale.

“Ci avvarremmo della preziosa delle competenze e delle grandi professionalità presenti nel Corpo Forestale dello Stato – ha dichiarato con soddisfazione il Presidente Celani per una consulenza e una cooperazione in materie complesse e delicate di natura ambientale e pianificatoria, ed in cambio la Provincia fornirà supporto di natura tecnico – logistica al Corpo Forestale per lo svolgimento delle attività previste nel protocollo”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal Comandante Possanzini che ha elogiato “la capacità della Provincia di fare “rete” con le istituzioni dello Stato ed ha ricordato come il protocollo preveda lo scambio di informazioni e di banche dati di reciproca pertinenza nel rispetto delle normative vigenti”.

L’altro protocollo firmato mercoledì è quello tra la Provincia e il Comune di Palmiano rappresentato dal sindaco Giuseppe Amici per il sostegno nella redazione del Piano Regolatore Generale in adeguamento al PPAR.

“La Provincia metterà a disposizione del Comune i suoi tecnici e le proprie banche dati informatiche e cartografiche per il supporto negli adempimenti e progettualità in materia di urbanistica e pianificazione del territorio – ha spiegato il Presidente Celani - rientra infatti tra i compiti istituzionali di ente territoriale sovrordinato “aiutare” i piccoli comuni secondo i principi di lealtà, cooperazione e sussidiarietà”.

Entrambi i protocolli sono stati curati dal Servizio Pianificazione e Urbanistica della Provincia, guidato dal dott. Domenico Vagnoni, nell’ottica di “fare sistema” e promuovere quella proficua collaborazione tra le istituzioni del Piceno volta al miglioramento dei servizi resi alla collettività.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2011 alle 19:43 sul giornale del 30 giugno 2011 - 649 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbanistica, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno, pianificazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mKt