Estate, controlli mirati per la sicurezza stradale

Polizia Municipale 1' di lettura 28/06/2011 -

La Polizia municipale continuerà per tutta l’estate, soprattutto durante le ore notturne grazie al rafforzamento dell’organico con personale assunto per il periodo estivo, le operazioni mirate a verificare il rispetto delle norme del Codice della strada, in particolare quelle volte a tutelare la sicurezza pubblica.



Come noto, le operazioni condotte nei primi 20 giorni di giugno hanno portato gli agenti ad elevare ben 140 verbali di cui 3 nei confronti di persone sorprese a guidare con la patente scaduta, 11 per l’uso improprio del cellulare durante la marcia, 17 per alta velocità e ben 47 per mancato uso delle cinture di sicurezza, una violazione che sembrava ormai esser diventata residuale.

I controlli si concentrano anche sulla guida sotto l’effetto di alcoolici e sull’utilizzo, per i conducenti di motocicli e ciclomotori, di caschi a norma. A tale proposito si ricorda che dall’autunno scorso sono fuorilegge quei caschi leggeri, con l’omologazione “D.G.M.”, che lasciano scoperte ampie zone vitali della testa e non assicurano una sufficiente protezione, quelli che appunto vengono chiamati comunemente “caschi a scodella”. Pesanti sono le sanzioni per chi fa uso di un casco protettivo non omologato secondo le regole europee:
- sanzione amministrativa pecuniaria di € 74,00;
- sanzione accessoria del fermo amministrativo del veicolo per 60 giorni (90 giorni in caso di reiterazione della violazione nel biennio);
- sequestro del casco non omologato a cui farà seguito la confisca dello stesso;
- patente decurtata di 5 punti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2011 alle 17:51 sul giornale del 29 giugno 2011 - 3198 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mGm