Presentato in Regione il progetto riduzione rischio sismico Valdaso

22/06/2011 -

Solenne chiusura per il progetto sperimentale “Riduzione del rischio sismico sul Territorio della Valdaso”i cui risultati sono stati presentati ad Ancona, nell’aula consiliare della Regione Marche, alla presenza del Governatore Gianmario Spacca e degli Assessori alla Protezione Civile delle Province di Ascoli Giuseppe Mariani e di Fermo Adolfo Marinangeli.



Il progetto, volto alla valutazione del rischio sismico di 24 comuni della Valdaso, è stato infatti promosso dalle Amministrazioni provinciali di Ascoli e Fermo con il coordinamento tecnico- scientifico del Dipartimento di Protezione Civile della Regione Marche e del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile. L’iniziativa ha riscosso grande interesse e si è imposta come progetto - pilota di livello nazionale per i tanti elementi innovativi come la tecnologia di raccolta dei dati mediante palmari collegati ai Servizi Informatici Territoriali (SIT) e il coinvolgimento di studenti delle scuole superiori.

I ragazzi coinvolti, allievi degli Istituti Geometri di Ascoli Piceno, Fermo e Grottammare, preventivamente formati e guidati da tutor, hanno potuto effettuare un’esperienza unica e di grande valore per la loro professionalizzazione. Grazie a questa modalità, inoltre, si sono potuti ottimizzare costi e tempi di rilevazione dei dati ottenendo valutazioni del rischio sismico a larga scala, utili come strumento per la pianificazione urbanistica, la prevenzione e la predisposizione dei piani di emergenza comunali. Il progetto è stato condotto a due differenti livelli di approfondimento: un livello speditivo relativamente ai centri urbani nel loro complesso ed un livello di dettaglio con riferimento ai centri storici. Grande entusiasmo da parte degli studenti presenti all’iniziativa in Regione che hanno ricevuto gli attestati di partecipazione validi anche come crediti formativi.

“Si tratta di un grande lavoro fatto con pochissime risorse e molto utile ai Comuni interessati per la stesura dei piani di Protezione Civile – ha dichiarato con viva soddisfazione l’Assessore Mariani - è intenzione delle due Amministrazioni promotrici di effettuare un ulteriore approfondimento formativo con uno stage per i ragazzi che hanno partecipato al progetto, prevediamo inoltre una collaborazione con i Comuni per i Piani di riduzione del rischio sismico”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2011 alle 18:52 sul giornale del 23 giugno 2011 - 632 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mq8