Gran finale di 'Scultura viva'

scultura 1' di lettura 15/06/2011 -

Si avvia al gran finale il 15° Simposio internazionale di “Scultura Viva” . In questi giorni i 7 scultori invitati dall’associazione “L’altrarte” e dal Comune di San Benedetto in rappresentanza dei Paesi che si affacciano sulle due sponde dell'Adriatico (il croato Miho Banac-Mijač, la montenegrina Danijela Mršulja, l’albanese Vladimir Topi e gli italiani Stefania Palumbo, Valentino Giampaoli, Maurizio Toccaceli e Franco Daga) stanno lavorando di gran lena con frese, scalpelli, martelli pneumatici per dare forma e vita ai massi del molo sud e rendere ancor più ricca l’incredibile galleria d’arte a cielo aperto che non ha eguali in Italia.



Un piccolo cambiamento di programma è stato apportato alla giornata finale del Simposio: la presentazione delle opere realizzate e la cerimonia di chiusura si svolgeranno come previsto sabato 18 giugno ma in mattinata, alle 10,30, ovviamente al Molo sud. Spostata al pomeriggio (ore 17.30), sempre a Palazzo Piacentini (Paese alto), la conferenza sulla Koinè dell’Adriatico (che è il tema di questa 15esima edizione di “Scultura viva”) che vedrà relatori grandi studiosi dei rapporti economici, sociali e culturali tra le sponde orientale ed occidentale del nostro mare, ovvero Gabriele Cavezzi, Pietro Paolo Menzietti e Renato Novelli.

L’invito a partecipare ad entrambi gli eventi è esteso a tutti coloro che amano l’arte e approfondire la nostra storia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2011 alle 15:12 sul giornale del 16 giugno 2011 - 1149 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/l8W