Ucchielli: ottimo risultato del PD alle comunali

palmiroucchielli PD 31/05/2011 -

Il segretario del PD Palmiro Ucchielli ha affermato presso la sede del PD di Ancona, dopo gli ultimi ballottaggi delle amministrative, che l'alleanza strategica tra Pd ed Udc nella provincia di Macerata è risultata vincente. "Grazie a questa alleanza - ha sottolineato Ucchielli - il Pd batte Bossi e Berlusconi 3 a 0. Ed ora - ha proseguito Ucchielli - siamo felici in una maniera sbalorditiva."



Dopo i risultati ottenuti ai ballottaggi e l’esito straordinario della Provincia di Macerata nelle ultime elezioni amministrative il Segretario regionale del Partito Democratico, Palmiro Ucchielli, ha esordito con una frase che pone il Partito Democratico come leader nelle Marche: "Il Pd diventa ora il partito delle Marche e non senza aggiudicarsi un notevole vantaggio sul PDL".

A differenza delle elezioni provinciali del 2009 e delle Regionali del 2010, nelle ultime provinciali a Macerata del 2011 cresce la preferenza del PD, ma soprattutto cala in maniera significativa la preferenza verso il Pdl che passa rispettivamente da 30,50% nel 2009 e 35,60 nel 2010 per arrivare al 27,36 % del 2011. Senza considerare i risultati positivi ottenuti nel comune di San Benedetto (26,56% al PD) e nel comune di Fermo (27,90% al PD).

Antonio Pettinari (centro sinistra) ,al ballottaggio, ha vinto su Franco Capponi (centro destra) con il 54,55 % di voti. Un motivo, secondo Ucchielli, per festeggiare un'alta percentuale di preferenze della sinistra nella provincia di Macerata, ma anche nelle Marche. Regione quest'ultima che come ha affermato il presidente della Regione Gian Mario Spacca, a proposito dei ballottaggi nella provincia di Macerata ed a San Benedetto,: "conferma e rafforza il buon governo dell’area progressista riformista e moderata nelle Marche."

Il segretario regionale del Pd, Palmiro Ucchielli, non ha mancato di ringraziare per l'impegno politico nelle marche i militanti e i dirigenti del PD e di tutti coloro che hanno contribuito alla vittoria nelle provinciali di Macerata ed in modo particolare il neo presidente della provincia di Macerata Antonio Pettinari e il consigliere provinciale del Pd (MC) Daniele Salvi. Ora chissà se questa "alleanza strategica", dopo la sperimentazione nel laboratorio delle Marche, potrà essere valutata a livello nazionale e intanto fervono i preparativi della festa di partito di questa estate.








Questo è un articolo pubblicato il 31-05-2011 alle 17:17 sul giornale del 01 giugno 2011 - 721 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, marche, pd, daniele salvi, laura rotoloni, palmiroucchielli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lvq


Sarebbe interessante sentire cosa pensa Ucchielli del crollo dell'affluenza alle urne. Meno di un maceratese su due si è recato a votare. All'aumento di preferenze al suo partito corrisponde un forte calo nel numero assoluto di votanti. Fra quanti anni a votare andranno solo i candidati?

Ah, e i voti di SEL, che non vengono citati ma sono stati fondamentali nel ballottaggio, fanno troppo schifo per poterli considerare utili?