'The social night', svelato ai commercianti il tema dell'edizione 2011 de la Notte Bianca

Presentazione Notte bianca 3' di lettura 24/05/2011 -

C’è fermento tra gli esercenti del centro e della zona mare per l’edizione 2011 de La Notte Bianca giunta ormai alla sua terza edizione ed in programma per sabato 25 giugno 2011.



“The social night” questo il titolo e il tema dell’evento, comunicato ai commercianti da Franco Peroni di Media’s Project durante la riunione organizzativa che si è svolta lunedì 23 maggio, in una Sala della Concordia gremita, in presenza dell’assessore al Turismo Eventi e Manifestazioni, Alberto Santorelli, del presidente di Ente Manifestazioni, Simone Spinaci e di Francesca Lucarini di Media’s Project. “Una traccia- ha annunciato Peroni- che“strizza l’occhio” al dilagante fenomeno dei social network. Il nostro obiettivo è quello di creare un circuito promozionale a costo zero ma anche quello di favorire l’aggregazione dei commercianti in gruppi e di far nascere un’aspettativa. Durante la serata i partecipanti aggiorneranno Facebook e pubblicheranno foto e filmati in tempo reale. Stiamo inoltre ideando un concorso che stimolerà tutti coloro che prenderanno parte alla Notte Bianca a pubblicare contenuti inerenti”. L’assessore Santorelli ha spiegato in quale ottica sta lavorando il Comune: “Il nostro compito, come Amministrazione comunale è quello di organizzare spettacoli adatti ad ogni fascia di età, da quelli per bambini ai concerti per giovani, alle iniziative culturali, ai balli di gruppo.

Anche quest’anno metteremo in piedi ben 200 spettacoli nell’arco di tempo che va dalle 18.00 alle 6.00 del mattino ma possiamo dare vita ad un evento riuscito soltanto con la partecipazione di ognuno di voi. Il Comune si occuperà inoltre delle deroghe per l’utilizzo del suolo pubblico ed in decibel per coloro che vogliono animare con eventi musicali le proprie attività. Da quest’anno abbiamo stipulato una convenzione con l’azienda Eventom che provvederà alla logistica, a fornire le attrezzature disponibili a coloro che ne faranno richiesta fino ad esaurimento di quelle di proprietà del Comune. Nostro compito sarà inoltre quello di garantire la sicurezza.

A questo scopo potete chiamare la Polizia Amministrativa per dubbi o richieste già da ora”. “Il Comune valorizzerà le attività commerciali finanziando il cast artistico dell’evento- ha spiegato Spinaci- le attrazioni saranno equamente distribuite tra centro storico, Lido e a Sassonia individuando punti cardine per fasce d’orario come è stato anche per le edizioni precedenti”. Sempre nel corso della riunione di ieri l’assessore Santorelli ha comunicato ai commercianti che per partecipare alla Notte Bianca è necessario compilare l’apposito modulo scaricabile dal sito del Comune di Fano o da quello della Notte Bianca: www.nottebiancafano.it e da spedire via fax all’ufficio Turismo. “Non mancheranno nemmeno gli eventi e le attività culturali- ha concluso Santorelli- che concentreremo nel pomeriggio e nella prima serata, come gli altri anni, il nostro scopo è quello di attirare quanti più visitatori possibili e per riuscirci serve un’offerta valida ed un’adeguata accoglienza turistica e se collaboriamo tutti insieme sono certo ce la faremo anche stavolta”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2011 alle 17:29 sul giornale del 25 maggio 2011 - 1855 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, notte bianca, comune di fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lba





logoEV