Presentato il 'censimento' degli impianti sportivi del territorio provinciale

censimento impianti sportivi 2' di lettura 12/03/2011 -

Nasce dalla collaborazione tra assessorato allo Sport della Provincia di Pesaro e Urbino e Coni provinciale il “censimento” di tutti gli impianti e strutture sportive pubbliche e private presenti sul territorio, illustrato questa mattina nella sala “W.Pierangeli” dall’assessore provinciale allo Sport Massimo Seri, dal presidente provinciale del Coni Alberto Paccapelo e dal coordinatore tecnico del progetto Maurizio Pierantoni.



Un lavoro durato due anni, che ha portato alla realizzazione di una banca dati con 861 impianti sportivi (consultabile sui siti www.provincia.ps.it alla voce “Impianti sportivi” o su www.conimpianti.it), completa di informazioni tecniche e logistiche sulle strutture e sulle attività che si svolgono al loro interno. Nell’incontro, a cui sono intervenuti anche il segretario del Coni regionale Mauro Zallocco, il consulente tecnico del Coni provinciale Alberto Marchetti, il sindaco di Barchi Sauro Marcucci, Francesco Marrocchi dell’Istituto nazionale del credito sportivo ed il dirigente del servizio sport della Regione Marche Pietro Malarico, sono stati illustrati gli obiettivi del censimento.

“Questo lavoro, partito dal precedente assessore allo Sport Renzo Savelli, che ringrazio – ha detto Massimo Seri – vuole offrire una fotografia di tutta l’impiantistica esistente, a disposizione di enti, associazioni e cittadini, per pianificare e programmare al meglio le attività sportive e gli eventi da coordinare e gestire, rilanciare iniziative, ma anche per conoscere le carenze. Abbiamo attraversato un periodo in cui le amministrazioni hanno realizzato molti impianti, oggi le risorse sono sempre di meno e possono nascere problemi di gestione. E’ dunque fondamentale una collaborazione sempre più stretta tra istituzioni e associazioni sportive, sia in termini di gestione che di iniziative”.

Il passo avanti, come aggiunto dall’assessore, sarà la realizzazione di un “Piano regolatore dello sport” provinciale, già inserito all’interno del progetto “Provincia 2020” tra gli obiettivi strategici di settore. “Ho l’ambizione che in questa provincia si possano praticare tutte le discipline in un raggio accessibile”. Il presidente del Coni provinciale Alberto Paccapelo, nell’esprimere soddisfazione per la collaborazione instaurata con la Provincia, ha ringraziato l’ente per la sensibilità verso lo sport, dimostrata anche con il sostegno al “progetto di alfabetizzazione motoria nelle scuole primarie” che il Coni sta portando avanti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2011 alle 17:28 sul giornale del 14 marzo 2011 - 768 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino, censimento impianti sportivi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iph





logoEV