Lavori in corso in tutta la città: pista ciclabile, riqualificazione e messa in sicurezza

lavori pubblici a San Benedetto 18/02/2011 -

Una città sempre più curata e vivibile. A San Benedetto sono in corso lavori pubblici in tutti i quartieri, a cominciare dal primo stralcio della “storica” riqualificazione del torrente Albula. Esattamente sotto al viadotto dell’A14, la ditta “Consorti Vincenzo & figli” ha allestito il cantiere, per realizzare la pista ciclabile sul torrente, in parte “a sbalzo”, fino alla Statale 16.



Lo stesso tratto di via Manara sarà complessivamente riqualificato con marciapiedi, nuova illuminazione, aiuole. Nel corso del 2011, inoltre, partirà la messa in sicurezza del torrente, a monte, nel territorio dei Comuni di San Benedetto, Acquaviva Picena, Grottammare e Ripatransone, e a seguire la riqualificazione della foce del torrente. La messa in sicurezza prevede, come noto, la realizzazione di “casse di laminazione” per ridurre la portata del letto del torrente in caso di piena. Complessivamente, per tutti i lavori previsti, compresa la riqualificazione, sono disponibili oltre 5 milioni di euro.

Lavori di riqualificazione anche in via Mare, dove la CIIP spa si sta occupando dei sottosistemi. Da lunedì 21 febbraio, invece, la ditta Nasoni srl di Fano, incaricata dal Comune, interverrà sui marciapiedi. Lavori quasi completati, invece, sempre a Porto d’Ascoli, in via Turati, la strada che dalla Stazione ferroviaria conduce alla Statale 16: sottosistemi bonificati, asfalto, e aiuole in corrispondenza di tutti gli incroci. La strada si presenta adesso in maniera decisamente più curata e decorosa. Ultimo ad essere installato, entro i prossimi trenta giorni, un nuovo e moderno impianto di illuminazione pubblica. Lavori eseguiti dalla ditta Emili srl di Martinsicuro, per un importo complessivo di circa 150 mila euro.

Mentre al Paese alto sono sempre in corso i lavori per oltre 700 mila euro, per gli interventi più urgenti di messa in sicurezza delle grotte sotto piazza Sacconi, via Rossini e via Voltattorni, nel quartiere Marina Centro sono in fase di completamento i lavori per la riqualificazione di vari tratti di marciapiede, in via San Martino (fino all’Istituto delle Battistine), via Aspromonte, via Solferino e varie altre strade in zona. Sono stati spesi 175 mila euro, lavori a cura delle ditte Lupi Vincenzo srl di Martinsicuro e Schiavi Luigi & Giuseppe di San Benedetto. A breve inizieranno invece lavori riguardanti la riqualificazione dei sottosistemi, asfalti, marciapiedi e illuminazione di tutta via Monte San Michele e via Monfalcone (dall’incrocio con via Piemonte al lungomare verso lo stabilimento Medusa). Seguiranno analoghi interventi in via Capri, Anacapri e altre, ad ovest della Statale 16, lungo il torrente delle Fornaci. Tutti questi ultimi interventi costeranno quasi 90 mila euro in totale.

Attenzione anche alla sicurezza stradale, all’incrocio tra via del Cacciatore e l’ingresso alla sopraelevata, dove si interviene sulla sede stradale. Un dosso verrà realizzato in via Velino (nei pressi del centro commerciale “Penny”) e un altro in via Montagna dei Fiori, oltre il quartiere Ponterotto. In via Valle del Forno si sta invece intervenendo su asfalto e canaline di scolo. In via D’Annunzio, quartiere San Filippo Neri, partiranno a breve i lavori per sistemare il parcheggio, nell’area all’incrocio con via Marsala, poco prima del sottopasso, per un importo di 30 mila euro, a cura della ditta San Francesco Scavi di San Benedetto. Ultimo intervento in zona Santa Lucia. Qui partiranno a breve lavori per la riqualificazione dei marciapiedi e della pubblica illuminazione in via Santa Maria Goretti e via Sant’Agnese, e per due dossi in via dei Lauri e via Panoramica, a cura della ditta Asfaltronto di Spinetoli, per 37 mila euro.

"Siamo molto soddisfatti della programmazione fatta e poi tradotta in pratica», afferma l’assessore ai Lavori pubblici Leo Sestri, «Nel caso dell’Albula si tratta di una pratica estremamente complessa, durata anni, e ora giunta in porto. Quanto invece agli interventi, a cominciare da quello in via Mare, si tratta di scelte strategiche dell’Amministrazione comunale. Via Mare è di fatto una delle strade principali della città, soprattutto in chiave turistica. Appare evidente, in ogni caso, che non abbiamo trascurato alcun quartiere, come dimostrano i molti interventi in corso in questi giorni e quelli realizzati negli ultimi anni".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2011 alle 13:56 sul giornale del 19 febbraio 2011 - 830 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hyu