Ospedale Unico, D'Anna: 'Si scoprono le carte'

giancarlo d'anna 1' di lettura 28/01/2011 -

Ospedale Unico, si scoprono le carte. Da una parte l'assessore Mezzolani il quale dopo le elezioni regionali ha cambiato rotta e strategia dichiarandosi favorevole all'Ospedale Unico, contrariamente a quanto sosteneva in precedenza



Dall'altra il Sindaco di Pesaro Ceriscioli che identifica a Muraglia, come previsto nel Piano Regolatore di Pesaro, il luogo dove ubicare il nuovo ospedale provinciale, oggi Mirco Ricci capogruppo del PD in consiglio regionale un'ulteriore conferma. Relativamente al casello autostradale di Santa Venerenda dichiara: "Bisogna ragionare anche in una prospettiva di sviluppo economico e magari anche in relazione al nuovo ospedale unico per cui dico basta tentennamenti, è ora di portare avanti il progetto fino in fondo”. Non siamo stati dei visionari quando indicavamo a Pesaro, a Muraglia vicino a Santa Veneranda l'ubicazione dell'Ospedale Unico.

Non abbiamo sbagliato nell'indicare nell'Azienda Ospedali Riuniti un'operazione per la difesa del San Salvatore, come ebbe a dichiarare Mezzolani in commissione. Fano e le vallate che alla città della Fortuna fanno riferimento diventeranno più povere in servizi ed economicamente. Anche di questo parleremo domani nella conferenza stampa alle ore 10 presso il Pino Bar a difesa dell'Ospedale Santa Croce e a tutela dei presidi dell'entroterra.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2011 alle 18:16 sul giornale del 29 gennaio 2011 - 1074 letture

In questo articolo si parla di fano, ospedale, politica, Popolo delle Libertà, pdl, Giancarlo d'anna, consigliere regionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gOp





logoEV