Sondaggio Sole 24 Ore: Ricci in crescita

matteo ricci 1' di lettura 11/01/2011 -

E’ un risultato che indubbiamente lo premia, dopo un anno pieno di mandato. Ma Matteo Ricci non accoglie la crescita dei consensi sul suo operato come un traguardo finale.



"Tutt’altro – evidenzia -. Più che altro, il giudizio positivo dei cittadini è solo uno stimolo per fare ancora meglio". Nella classifica Ipr Marketing per il Sole 24 Ore sul gradimento dei presidenti di Provincia sale di 2 punti rispetto al 2009 e dell’1.9% rispetto al risultato elettorale, totalizzando un 54% complessivo. Performance ulteriormente valorizzata dall’analisi generale della Governance Pool provinciale, pesante per la grande maggioranza degli amministratori nazionali.

"Noi abbiamo sondaggi ancora migliori – commenta il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino -. Ma tutte le rilevazioni vanno prese con le molle, sia quando ti premiano sia quando ti penalizzano. Quello in cui crediamo è soprattutto il confronto con la realtà quotidiana". Di certo, c’è la conferma di una percezione: "La nostra sensazione – continua – è che siano cresciuti consenso e stima verso la nostra azione di governo, nonostante le grandi difficoltà causate dalla crisi economica e dai tagli agli enti locali".

Ricci chiosa con una sottolineatura: "In questa legislatura si sta affermando un “modello Provincia” basato su tre pilastri. Il primo elemento è rappresentato dalla sobrietà e dall’azione in prima linea per fronteggiare e contrastare la crisi economica. Il secondo punto è l’innovazione, unita alla capacità di progettare il futuro. Infine, c’è la grande unità della coalizione di centrosinistra, insieme al dialogo costruttivo con la parte più moderata dell’elettorato".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2011 alle 12:39 sul giornale del 12 gennaio 2011 - 677 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, matteo ricci, Provincia di Pesaro ed Urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gco