Nuove accuse per il falso mago accusato di abusi sessuali

carte da gioco 1' di lettura 11/11/2010 -

Secondo la procura di Ascoli Piceno, A. R. C., 62 anni, falso mago di San Benedetto, avrebbe abusato sessualmente anche di un ragazzo di 16 anni.



L'anziano era finito in manette lo scorso 24 settembre per aver abusato di un 14enne. Anche in questo caso, secondo l'accusa, avrebbe utilizzato rituali "magici" e la lettura delle carte per conquistare la fiducia del minore e della sua famiglia per poter approfittare, in seguito, di lui.

I carabinieri del comando di Ascoli Piceno hanno notificato in carcere al 62enne una nuova ordinanza di custodia cautelare per presunte violenze sul ragazzo.






Questo è un articolo pubblicato il 11-11-2010 alle 19:16 sul giornale del 12 novembre 2010 - 599 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, san bendetto del tronto, mago, carte da gioco, abuso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ehX





logoEV