Un tour in autobus per ammirare le 'fochere'

san bendetto del tronto 09/11/2010 -

Nell’ambito della politica che l’Amministrazione comunale sta conducendo, oramai da diversi anni, di recupero e riproposizione alla memoria collettiva delle più antiche e sentite tradizioni cittadine (una politica che ha portato, ad esempio, al rilancio della festa della Madonna della Marina e di quella in onore di San Benedetto Martire), si sta ora lavorando, d’intesa con i Comitati di quartiere e il Circolo dei sambenedettesi, per favorire la partecipazione popolare alla tradizione delle “Fochere”, i falò che, secondo la tradizione, illuminano nella notte del 9 dicembre il passaggio aereo della Santa Casa diretta a Loreto.



Per questo nei giorni scorsi c’è stato un primo incontro organizzativo durante il quale è emersa la necessità di mappare sul territorio cittadino tutte le fochere che, per iniziativa dei Comitati di quartiere ma anche di associazioni e comitati spontanei, vengono annualmente organizzate.

Ciò servirà all’Amministrazione per organizzare non solo una forma di pubblicizzazione unica ma anche un servizio di bus navetta gratuito che accompagni i cittadini interessati a rivivere questa tradizione a visitare le varie fochere che si accenderanno in città e a vivere i momenti di festa conviviale che si svolgono attorno ai falò.

A questo scopo l’Amministrazione comunale invita tutti coloro che normalmente allestiscono fochere a segnalare ai presidenti dei Quartieri in cui operano la loro iniziativa. Saranno poi i Comitati a ricondurre queste indicazioni ad un tavolo organizzativo per stilare un programma coordinato dell’iniziativa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-11-2010 alle 16:29 sul giornale del 10 novembre 2010 - 1294 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto, fochere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ebc