Al via il nuovo anno accademico della facoltà di Economia

2' di lettura 03/11/2010 -

Un polo di eccellenza del sapere che intende proseguire la sua azione al servizio della crescita e dello sviluppo del territorio. E’ questo uno dei messaggi forti ed univoci lanciati stamani dai rappresentanti delle istituzioni e dal magnifico rettore Marco Pacetti nel corso dell’inaugurazione dell’anno accademico della sede di San Benedetto della facoltà di Economia dell’Università Politecnica delle Marche.



Per il saluto agli studenti, oltre al rettore Pacetti, erano presenti il Preside della Facoltà di Economia prof. Gianluca Gregori , il Presidente della Provincia Piero Celani, il Vice Sindaco di San Benedetto Antimo Di Francesco e il Presidente del Consorzio Universitario Piceno Renzo De Santis. Nel suo intervento, il Presidente Celani si è soffermato sul profondo legame tra l’Università e l’intero territorio Piceno.

“La Provincia ha messo a disposizione questa sede funzionale perchè crede fortemente nella capacità dei giovani di creare valore aggiunto e di costruire prospettive di progresso e di futuro ed ha intenzione - ha sottolineato Celani - di coinvolgere il capitale umano formato dall’Università nelle progettualità attivate dall’Ente per la crescita del territorio”. Celani ha anche ricordato la consistente partecipazione della Provincia all’interno del CUP e ribadito la volontà di puntare sulle università del territorio come leva per l’innovazione e il supporto al sistema produttivo.

“Vi esorto - ha detto ancora il Presidente agli studenti - ad essere creativi a non scoraggiarvi per le difficoltà di inserimento nel mondo del lavoro, perché chi ha competenze ed obiettivi può riuscire a conseguire risultati importanti e proficui”. Infine un invito ai giovani a vivere intensamente gli anni dell’università che costituiscono “uno dei periodi più belli ed entusiasmanti dell’esistenza”. Sulla stessa lunghezza d’onda il Rettore Pacetti ed il Preside Gregori che ha ricordato la figura del fondatore della Facoltà di Economia Giorgio Fuà e la mission dell’università: “creare figure professionali in collegamento con le esigenze del territorio verso il quale l’università è aperta in uno scambio permanente e sinergico di positive relazioni”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2010 alle 15:36 sul giornale del 04 novembre 2010 - 821 letture

In questo articolo si parla di cultura, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dZQ





logoEV