'Oggetti di Gusto', al Festival del brodetto la maestria dell'artigianato marchigiano

1' di lettura 16/08/2010 -

Non solo un Festival legato alle zuppe di pesce e alla buona tavola, ma anche un’occasione per riconoscere valore alla sapienza e all’abilità dei maestri artigiani del nostro territorio. Questa l’idea alla base dell’iniziativa “Oggetti di Gusto”, nata quest’anno all’interno dell’area eventi del Festival del Brodetto e delle Zuppe di pesce.



In uno spazio a loro interamente dedicato, le imprese dell’artigianato marchigiano potranno esporre e mettere in vendita prodotti tipici legati alla tavola e alla cucina: tovaglie, pentole, taglieri, ceramica e maiolica d’arte solo alcuni degli oggetti e dei materiali presenti alla mostra.

L’iniziativa sarà inoltre caratterizzata dalla partecipazione delle associazioni di categoria e degli enti pubblici locali, con l’obiettivo di comunicare l’attività svolta per la tutela e la promozione dell’artigianato stesso.


da Festival Internazionale del Brodetto




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-08-2010 alle 16:11 sul giornale del 17 agosto 2010 - 1602 letture

In questo articolo si parla di enogastronomia, fano, artigianato, spettacoli, festival internazionale del brodetto, brodetto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgZ





logoEV