Haiti: la speranza riparte da San Benedetto del Tronto

4' di lettura 09/08/2010 -

Haiti è uno dei paesi più poveri del pianeta (è classificato al 148° posto su 179 secondo l’Indice di Sviluppo Umano dell’UNDP) e fatica a riprendersi da anni di violenza, insicurezza e instabilità e da una lunga serie di calamità naturali.



Il 12 Gennaio 2010 un terremoto ha devastato la capitale di Haiti, Port-au-Prince. Migliaia di persone sono morte e ancora a distanza di mesi disperse. Tutti abbiamo visto le drammatiche immagini di Haiti e siamo stati toccati da questo tremendo dramma umano. Tanto grazie alla solidarietà di Molti, è stato fatto, ma tanto, c’è ancora da fare, occorre infatti garantire con eventi strutturati come, “Sinergie di Libertà e Indipendenza da terremoti e tsunami” che questo slancio di generosità non si esaurisca con il passare dei mesi.

E’ proprio per riportare l’attenzione sul dramma che Haiti ha vissuto e che purtroppo ancora, a distanza di sette mesi continua a vivere che, Bruno Bruglia in collaborazione con sinergie di associazioni, artisti e volontari e con il Patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto ha organizzato “ Sinergie di Libertà e Indipendenza da terremoti tzunami”. Una giornata-incontro, un momento di festa per raccogliere donazioni con eventi gratuiti al mattino e spettacoli la sera, fino alla dichiarazione finale della somma raccolta.

Dalle 11 del mattino alle 23.00, in contenitori trasparenti, saranno raccolte le offerte dei partecipanti, per effettuare il conteggio a fine serata sul palco. Ai donatori verranno regalati buoni omaggio o buoni sconto e piccoli gadget. Due sono gli obiettivi che la manifestazione si prefigge, da una parte, la raccolta fondi per Haiti, volta alla creazione di un Fondo monetario a favore dei terremotati.

Dall’altra informare i partecipanti-donatori e non solo, su come tutelarsi durante terremoti, tsunami e incendi conoscendo in anticipo le migliori strategie di salvezza, (regole base tradizionali e metodo "triangolazione vitale" di Dougg Copp), nell'immediato e (costruzioni antisismiche innovative: case in lastre di legno, cupole geodetiche, clay and straw houses) nei periodi successivi di ricostruzione. I fondi raccolti verranno utilizzati per progetti ordinari di assistenza medica. Nello specifico le donazioni che perverranno entro la giornata dell’11 agosto 2010, saranno impiegate per la realizzazione di un fondo, a sostegno del personale medico volontario in partenza per Haiti.

Programma “Sinergie di libertà e indipendenza da terremoti e tsunami” Eventi mattinieri 11.00 – 13.00 Proiezione dei filmati informativi. 11.00 – 13.00 In concomitanza con le proiezioni informative, saranno tenuti corsi gratuiti di vario genere (crescita personale, autoconsapevolezza, gioiosità, buona alimentazione, ecc ecc). Eventi pomeridiani dalle 17.00 alle 19.00 17.00 proiezioni di videopoesia (dreAMArt su diversi temi, a cura di Bruglia Bruno) 18.00 letture del neurologo, scrittore e poeta Antonio Leira, tratte dal suo ultimo libro dedicato all'Aquila. 18.30 letture scelte di Argisa Cesarini. A seguire lo spettacolo della maestra di danza orientale Najma Asani.

Eventi serali dalle 20.00 alle 23.00 21,00 Proiezione di "dreAMArt on Amazing Grace" opera videoartistica di Bruglia Bruno. 21,15 La pluripremiata scrittrice e poetessa Daniela Bruni Curzi, con letture di diari di terremotati e con un suo estratto inedito. 21,45 Spettacolo teatrale, a cura del Maestro Edoardo Ripani di "Teatro d'Anna". 22,00 Proiezioni di cinepoesia, con il pioniere italiano, di fama internazionale, Andrea Monaldi. 22,30 Proiezione del materiale didattico di sopravvivenza ed organizzazione sociale dopo eventi drammatici, alternato a dialogo con esperti di gestione catastrofi e con i sopravvissuti, interviste ai volontari in partenza per Haiti, condotta dal moderatore Bruglia Bruno.

Partecipanti artistici in sinergia: Andrea Monaldi, Antonio Leira, Argisa Cesarini, Bruglia Bruno, Daniela Bruni Curzi, Edoardo Ripani, Paola Asani. Testimonial informativi in sinergia: Mariella di Benedetto (testimone degli eventi all'Aquila), Trisha Steinwitch (testimone a New Orleans dell'uragano Katrina), Alberto De Panfilis, Riego Gambini, Argisa Cesarini, Daniela Bruni Curzi, Paola Sguerrini, Antonio Leira, Edoardo Ripani, Andrea Monaldi, Angelica Maria Spinosi, Andrea Pangos, Andrea Nitta, Lorena Traversi, Giuseppe Traversi, Annalisa Giostra, Simona Del Gran Mastro, Maria Grazia Gaffi, Mariangela Peccio, Mario Leita, Roberta Casolini, Renato Tittarelli, Gianluca Gagliardi, Bruno Bruglia.

Autorità in sinergia: Paolo Canducci, Assessore all’Ambiente di San Benedetto del Tronto e Vinicio Cipolloni, Tenente dei Vigili Urbani di San Benedetto del Tronto. Associazioni e realtà sociali in sinergia: "Antropos", "Centro Studi Modus Mentis" PNL, "Access Italia", "Associazione Cielo in Terra", Banca del Tempo San Benedetto del Tronto, associazione Gruppo No bioChip R.F.iD. sottocutaneo, r.s.a. per anziani San Giuseppe, "Alchimie d'Arte", meteorivierapicena.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2010 alle 17:02 sul giornale del 10 agosto 2010 - 907 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto, haiti, solidarietà per haiti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a67





logoEV