Valmenocchia: corteo lumaca, in coda per protesta contro la centrale Texon

2' di lettura 04/08/2010 -

Un corteo lumaca sulla statale in segno di protesta contro l’insediamento della centrale a biomasse nella Valmenocchia. Il Comitato Villa Santi non si ferma. Così sabato prossimo, dalle ore 16, eclatante manifestazione di dissenso dei cittadini che faranno sentire la loro voce scendendo in strada, sulla statale 16 Adriatica con trattori, camion, furgoni, apette, moto e automobili.



Stanchi di sterili rassicurazioni sul futuro ambientale della vallata e del territorio il Comitato procede con questa mobilitazione di massa ( tra l’altro concordata con le autorità competenti) e invita la cittadinanza a partecipare. “Unisciti anche tu alla protesta della Valmenocchia, per il bene di tutti”. (I mezzi in marcia lenta terranno la destra per evitare disagi al traffico). Il percorso del corteo lumaca: Ritrovo alle ore 16 di tutti i partecipanti lungo le strade di C.da Piana Santi, nelle vicinanze dell’ “Agricenter Marconi”.

Partenza verso cupramarittima percorrendo la strada provinciale Val Menocchia. Arrivati al bivio con la strada statale 16 svolta a destra con direzione Cupramarittima centro. Attraversamento del centro cittadino proseguimento verso Grottammare nord sempre lungo la strada statale. Arrivati all’altezza di “Ascani”/“distributore benzina con autolavaggio a gettone” di Grottammare inversione di marcia, direzione Cupramarittima. Attraversamento del centro e proseguimento fino al bivio per Massignano, nei pressi di “Arredamenti Lucidi”. Svolta a sinistra verso la zona “Boccabianca”, proseguimento fino al bivio per la Val Menocchia/Villa Santi.

Se rimane tempo il corteo proseguirà lungo la Val Menocchia, verso l’interno, fino al bivio per Carassai/Porchia. Inversione di marcia e ritorno a Villa Santi dove il corteo verrà sciolto. Il termine del corteo è previsto per le ore 20,00. Non potranno circolare camion con portata superiore a 75q.li Ieri sera accesissimo dibattito nell’affollata assemblea a Montefiore che ha visto una massiccia partecipazione di cittadini amministratori e politici. Più di trecento persone nella sala De Carolis. Oltre ai tre sindaci Castelli, Pallottini e Mecozzi sono intervenuti anche il presidente della Provincia Celani, il consigliere regionale Giulio Natali, il consigliere regionale Perazzoli, l’assessore del comune di San Benedetto Canducci, l’ex sindaco di Offida D’Angelo, alcune associazioni di categoria, il sindaco di Ripatransone e tanti altri esponenti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2010 alle 18:04 sul giornale del 05 agosto 2010 - 790 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comitato Villa Santi Valmenocchia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXc