Tassa di Bonifica: informazioni on-line su questioni legali e procedurali

provincia di ascoli piceno logo 2' di lettura 21/07/2010 -

A partire da giovedì 22 luglio saranno disponibili on-line, in maniera completa, sul sito della Provincia alcune informazioni utili sulla controversa Tassa di Bonifica che consentiranno agli utenti di decidere e di orientarsi meglio su questioni legali, scadenze e altri aspetti di natura pratica e formale. L’iniziativa è stata promossa dalla Presidenza del Consiglio Provinciale d’intesa con la Difesa Civica che si è occupata di analizzare gli aspetti tecnico-legali della vicenda.



Si tratta di un primo strumento messo a disposizione costituito da osservazioni legali, predisposte dal Difensore Civico Provinciale avv. Maria Capponi sulle cartelle esattoriali emesse dal Consorzio Aso – Tronto – Tenna. Vi è poi una specifica sezione che rappresenta una sorta di vademecum in cui sono contenute le istruzioni per i cittadini che eventualmente intendano fare ricorso.

Abbiamo voluto promuovere questa iniziativa per fare una corretta informazione – ha dichiarato il Presidente del Consiglio Provinciale Armando Falcioni – non invitiamo certo alla “sollevazione popolare”, pur non condividendo opportunità, procedure e metodi di una tassa controversa che, come giustamente ha sottolineato il Presidente Celani, va a penalizzare ulteriormente un territorio già appesantito da una grave crisi economica".

"L’unico nostro intento, nel rispetto delle competenze istituzionali e tecniche di soggetti pubblici e privati, è quello di mettere a disposizione della collettività strumenti di conoscenza per poi operare le scelte più consapevoli e dettate dalle specifiche esigenze di ciascun utente”.

L’Assessore all’Agricoltura Giuseppe Mariani ha convocato per venerdì 23 luglio un “Tavolo Verde” con le associazioni di categoria per il mondo agricolo per discutere le varie problematiche del settore. In quella sede, è stato invitato anche il Presidente del Consiglio Provinciale per affrontare il nodo Tassa bonifica. In ogni caso è volontà del Presidente Falcioni incontrare altre categorie economico-sociali ed associazioni per confrontarsi in maniera ampia e puntuale sulla tematica Tassa di Bonifica.

Il Presidente Falcioni ha anche inviato il materiale informativo di riferimento al Sindaco di Amatrice in quanto il Comune è coinvolto nell’ambito territoriale interessato dal provvedimento del Consorzio. Anche questa circostanza, dunque, testimonia le sinergie e le relazioni di una realtà territoriale, come quella di Amatrice, sempre più legata e protesa verso il Piceno.






Questo è un articolo pubblicato il 21-07-2010 alle 19:06 sul giornale del 22 luglio 2010 - 908 letture

In questo articolo si parla di ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aup





logoEV