Mareaperto: Alessandro Mannarino in concerto

2' di lettura 13/07/2010 -

Il concerto del cantautore romano Alessandro Mannarino, mercoledì 14 in piazza Matteotti (inizio ore 21,30, ingresso libero) è il secondo apuntamento della quinta edizione di Mareaperto, la rassegna realizzata dall'assessorato alle politiche culturali, l'Amat e il Bitches Brew Jazz Club con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno.



Alessandro Mannarino, cantautore romano poco più che trentenne, è un artista eclettico che si esibisce anche in performances teatrali, in trasmissioni radiofoniche nazionali ed è stato spesso ospite della trasmissione televisiva “Parla con me”. Finalista del Premio Tenco 2009 nella categoria “Album artisti emergenti - opera prima”, Mannarino si è esibito sul palco del Concerto del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma e collabora con Fandango Film alla realizzazione di musiche per il cinema.

Nei suoi testi, macchiati dai forti toni del surrealismo, si vivono storie oniriche e tragicomiche di pagliacci, ubriachi e zingari innamorati. Muovendo dalle sonorità e dai ritmi della musica e della canzone popolare italiana, Mannarino condisce il proprio mondo sonoro con elementi di musica balcanica e gitana, citazioni felliniane ed evoluzioni circensi. Con Mannarino (voce e chitarra) suonano: Nicolò Pagani al contrabbasso, Alessandro Chimienti alle chitarre, Marco Monaco alla batteria, Antonio Vitali alla tromba, Giuseppe Liggieri al trombone, Ilaria Graziano ai cori e il polistrumentista Michele Ranieri.

Mareaperto prosegue poi con il concerto di Gegè Telesforo (il 15 in piazza Matteotti), con quelli al Circolo Nautico con Habib Koité (il 16), Giovanni Block (il 17) e di Angélique Kidjo (il 18). Al Teatro Concordia appuntamento martedì 20 con il flamenco di Pinturas. Il Flamenco racconta Picasso della compagnia italo-spagnola FlamenQueVive, che sarà preceduto alle 18,30 a Palazzo Piacentini da una conversazione su Picasso tenuta dalla professoressa Silvia Cuppini dell'Università degli Studi di Urbino.

Gran chiusura di festival all'area portuale il 30 con Giovanni Allevi. Informazioni ai numeri dell’Assessorato alle Politiche Culturali - Servizi per la cultura, progetti e rapporti con le Università del Comune di San Benedetto del Tronto tel. 0735/794460 e 0735/794438, dell’Amat tel. 071/2072439 (corso Mazzini 99 Ancona). Prevendite per gli spettacoli a pagamento: Libreria La Bibliofila 0735/587513 a San Benedetto del Tronto, tutte le biglietterie del circuito AMAT/Vivaticket e su internet esclusivamente sul sito www.vivaticket.it. La sera delle rappresentazioni il servizio di biglietteria verrà attivato dalle ore 20,30 nei luoghi di spettacolo. Ingresso libero, inizio ore 21,30.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2010 alle 17:49 sul giornale del 14 luglio 2010 - 634 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aar





logoEV