Polizia ambientale: intensificati i servizi

2' di lettura 08/07/2010 -

Con l’arrivo di agenti assunti per la stagione estiva, si sono intensificati i controlli della Polizia Municipale in materia di igiene ambientale. Attenzione puntata prima di tutto sul benessere degli animali, specie sui cani



Si ricordano alcune regole basilari: i proprietari dei cani devono sempre tenere al guinzaglio i cani e, qualora sia necessario, utilizzare la museruola. Divieto assoluto di accedere in spiaggia nel periodo compreso tra il primo aprile e il trenta settembre, anche nelle aree in cui manchi esplicita segnalazione. Limiti anche per l’introduzione alle aree pubbliche e di uso pubblico: vietato l’ingresso ai cani in tutti gli spazi in cui sia presente la relativa segnaletica e, in ogni caso, laddove siano presenti strutture attrezzate per il gioco dei bambini, anche se lo spazio non risulti appositamente recintato.

Ingresso non consentito neanche negli spazi verdi del lungomare sud. Gli amanti degli animali devono poi fare attenzione alle deiezioni: previsti controlli serrati affinché una tranquilla passeggiata non si trasformi in uno slalom tra i bisognini. C’è infatti l’obbligo di provvedere alla raccolta degli escrementi portando con sé un sacchetto di plastica o un idoneo contenitore. Si ricorda, in oltre, che è fatto obbligo per i proprietari iscrivere i propri animali all’anagrafe canina, provvedendo altresì all’applicazione del microchip. Per quanto riguarda i rifiuti, la Polizia Municipale sta svolgendo serrati controlli sul rispetto dell’orario di conferimento nei cassonetti che va dalle ore 18 alle ore 6 del mattino successivo. Per le zone centrali in cui i rifiuti si ritirano attraverso le 'gabbianelle', il secco non riciclabile può essere conferito dalle 20.45 alle 21.15 e l’umido dalle ore 20.00 alle ore 20.30.

"Quella della Polizia Municipale sarà una presenza costante, non solo in centro ma anche nelle aree periferiche del territorio – afferma il sindaco Giovanni Gaspari - una presenza finalizzata alla prevenzione e, laddove necessario, alla repressione di tutti quei comportamenti che possano compromettere il decoro della città. Assolutamente prezioso, in tal senso, l’apporto dei cittadini che vorranno segnalare situazioni di criticità legate all’ambiente, aiutando la Polizia Municipale nell’identificazione e nella risoluzione delle stesse". La centrale operativa, aperta tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20, risponde al numero 0735.594443






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2010 alle 17:08 sul giornale del 09 luglio 2010 - 661 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto, polizia locale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1Y





logoEV