Mancini: mai eseguite indagini sulla presenza di fibre di amianto nell'acqua pubblica

1' di lettura 03/06/2010 -

Interrogazione del consigliere Roberto Mancini riguardo alle indagini circa l'eventuale presenza di fibre di amianto nell'acqua pubblica che passa anche in condotte di cemento-amianto.



Queste indagini, non obbligarie per legge, sono comunque eseguite dal 1998 dalla ASL di Bologna e dall'ARPA dell'Emilia Romagna sul territorio di loro competenza a riprova di una encomiabile sensibilità circa la prevenzione sanitaria.

Perché nulla da noi è stato fatto a questo proposito dalle autorità amministrative e sanitarie o da chi gestisce il servizio, nonostante le sollecitazioni avanzate dal Presidente dell'ALA ed anche dal sottoscritto?

Cosa si sta ancora aspettando per mettere in pratica una azione di cautela che in altri contesti è praticata da più di 10 anni?


da Roberto Mancini
Consigliere comunale di “Partecipazione”


...

interrogazione...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2010 alle 17:34 sul giornale del 04 giugno 2010 - 3419 letture

In questo articolo si parla di rifondazione comunista, roberto mancini, amianto, politica, amministrative 2010, interrogazione, acqua pubblica