Il pianista Ferrini esegue Chopin per la Stagione dei concerti

2' di lettura 22/04/2010 - Straordinario appuntamento musicale sabato 24 aprile al Teatro Concordia di San Benedetto, nell’ambito della “Stagione dei Concerti” organizzata dal Comune.

Il pianista romano Gianni Maria Ferrini proporrà infatti un omaggio a Fryderyk Chopin, di cui si celebra quest’anno in tutto il mondo il bicentenario della nascita. Il compositore nacque il 1 marzo 1810 in un borgo presso Varsavia, da madre polacca e padre francese (emigrato all’età di 16 anni in Polonia. Recentemente, è stata una ditta milanese a realizzare a Varsavia un museo multimediale dedicato al compositore).


Nella prima parte della serata, Ferrini eseguirà i Notturni op. 32 n. 1, op. 27 n. 2, op. 55 nn. 1 e 2, la Fantasia-Improvviso op. 66, i Valzer op. 34 n. 2 e op. 64 n. 1. Nella seconda parte, il Notturno op. post. in do diesis min. e la Sonata n. 3, in si min., op. 58. Un concerto da non perdere, per il valore dell’interprete e la bellezza del programma, che esplora vari momenti della produzione di Chopin, sempre caratterizzata dalla felice unione di espressività e tecnica, aspetti che rendono le sue composizioni famose e amate sia dal pubblico che dagli interpeti. Il pubblico sambenedettese, del resto, ha già avuto modo di apprezzare le qualità musicali di Ferrini nell’agosto del 2008, quando il pianista si è esibito in piazza Sacconi, al paese alto, ai piedi del Torrione, in un programma con musiche di Beethoven, Schumann, Chopin. In particolare, il concerto del 24 aprile è organizzato dal Comune in collaborazione con l’Istituto Vivaldi. Il costo del biglietto è di 8 euro, ridotto (fino a 25 anni): 4 euro.


Gli ultimi appuntamenti della “Stagione dei concerti” saranno venerdì 30 aprile con il duo Piergiorgio Troilo violino, Maria Teresa Basti clavicembalo; e giovedì 6 maggio, con il pianista Abduraim Behzod, vincitore del Concorso Londra 2009. Info: 0735.794438.






Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2010 alle 15:41 sul giornale del 23 aprile 2010 - 944 letture

In questo articolo si parla di riccardo silvi, spettacoli