Meno traffico veicolare, più energie ecocompatibili e maggior rapporto con cittadinanza

rievocazione storica san benedetto del tronto 2' di lettura 31/03/2010 - Dal giorno di Pasqua la città potrà riappropriarsi per tutte le domeniche e giorni festivi di un pezzo importante del centro cittadino. A distanza di alcuni anni dalla fine dell’esperimento, 

infatti, da domenica prossima sarà ripristinata la chiusura al traffico veicolare festiva del tratto finale di via Gramsci e di quello iniziale di via Ugo Bassi. Per la precisione, le domeniche e i giorni festivi (quindi anche nel Lunedì dell’Angelo) dalle 16,30 alle 19,30 sarà chiuso al traffico il tratto di via Gramsci e di via Ugo Bassi che va dal sottopasso di via Fiscaletti fino all’incrocio con via Crispi.

I mezzi provenienti da nord dunque dovranno obbligatoriamente svoltare nel sottopasso di via Fiscaletti e quindi proseguire per il lungomare.

Visto che si tratta di giornate festive, però, l’invito dell’Amministrazione comunale è quello di evitare, laddove possibile, l’uso dell’automobile e godersi la città a piedi o in bicicletta.


Anche quest'anno nel rapporto di Legambiente sui “Comuni rinnovabili”, cioè gli enti locali che accolgono nel proprio territorio impianti di produzione di energia da fonti non fossili (solare termico, fotovoltaico, idroelettrico, geotermico, ecc), San Benedetto risulta tra le prime 10 città d'Italia per superficie di pannelli solari installati su edifici pubblici. Per l’esattezza, su 408 Comuni che utilizzano pannelli solari termici per le esigenze delle proprie strutture (uffici, scuole, biblioteche, ecc.), San Benedetto figura all’ottavo posto assoluto con 500 metri quadrati di coperture edilizie destinate a questo scopo.

“Non posso che essere molto orgoglioso di questo risultato – dice l’assessore all’ambiente Paolo Canducci - non solo perché attribuisce al nostro territorio un’immagine di modernità e di sensibilità alle questioni ambientali che fa onore a tutti sambenedettesi, ma anche perché ci conforta sapere che la politica degli investimenti attuata dall’Amministrazione comunale in questo campo negli ultimi anni è quella giusta.

Una politica che trova puntuale definizione nelle previsioni del Piano Energetico Ambientale Comunale che potrà dare ulteriore impulso alle installazioni di impianti da energie rinnovabili sia su strutture pubbliche sia su edifici e proprietà private”.


Da questa settimana il Comune attiva un nuovo strumento di comunicazione con i cittadini. E’ una newsletter settimanale, che sarà recapitata ogni venerdì alla casella di posta elettronica di coloro che vorranno iscriversi, contenente le notizie principali della vita amministrativa della settimana, compresi bandi di concorso, bandi di gara, novità sui servizi erogati dal Comune.

In più, la newsletter informa sugli eventi culturali, sportivi, sociali in programma in città nei giorni successivi.

Chi vuole ricevere la newsletter deve iscriversi utilizzando l’apposita voce situata in alto a destra della home page del Comune www.comunesbt.it oppure può mandare una mail a urp@comunesbt.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2010 alle 14:06 sul giornale del 01 aprile 2010 - 1011 letture

In questo articolo si parla di politica, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto, rievocazione storica





logoEV