In Palazzina trionfa il \'matrimonio kitsch\'

29/12/2009 - “E tutto accadde prima della luna di miele” è il titolo della originale mostra che si è aperta il 26 dicembre scorso alla Palazzina Azzurra dinanzi ad una folla come raramente se ne vedono per questo genere di eventi.

Nonostante il cattivo tempo, infatti, circa 400 persone hanno voluto essere presenti all’esperimento artistico ideato da Giorgio Dursi e Valentina Urriani e aperto con una performance – simbolo della rassegna curata da Alessandro Sciarroni che ha messo in scena un matrimonio con tutti quegli stereotipi che contribuiscono a rendere questa cerimonia un trionfo del kitsch: dalla scritta “Just Married” realizzata con luci al neon, alla torta a più piani sulla cui sommità svettano le statuine raffiguranti i due sposi, dalle foto di rito che esige la cerimonia, agli abiti principeschi presenti in un spiritoso e sarcastico catalogo.


E proprio dall’idea di un matrimonio di dubbio gusto che è partita l’opera dei diversi artisti che hanno interpretato secondo le loro sensibilità gli aspetti più discutibili di questa cerimonia: Alessandro Vitali, Angelica Vittori e John E.V.Bailey, Daniele Ciabattoni, Francesca Pierelli, Hernan Chavar, Laura Baldini, Luca De Angelis, Lucio Patone, Valeria Marchesani e il fumettista Maicol e Mirco propongono fino al 6 gennaio le loro opere.


\"Abbiamo impiegato circa 2 mesi e mezzo per realizzare e preparare questo esperimento artistico – ha dichiarato Valentia Urriani – il tutto è partito da un’idea mia e di Giorgio Dursi, quella per l’appunto del matrimonio kitsch, e rappresentata poi da diversi artisti\". Una curiosità: il giorno successivo al vernissage, alla Palazzina è stato realmente officiato un matrimonio civile che ha avuto come sfondo per le foto di rito una torta nuziale dipinta da uno degli artisti in mostra.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2009 alle 14:39 sul giornale del 30 dicembre 2009 - 1143 letture

In questo articolo si parla di attualità, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto