Summit Arco Adriatico Ionico: costituite le commissioni tecniche

01/12/2009 - Prosegue l’attività di impulso e di indirizzo della Provincia di Ascoli Piceno per l’accesso ai fondi comunitari nell’ambito dell’Associazione Arco Adriatico Ionico che riunisce le 13 Province adriatiche dell’Italia centro-meridionale per elaborare strategie di sviluppo locale e partenariati transfrontalieri fra territori limitrofi.

Si è riunito, infatti, a Lecce il Consiglio di Amministrazione dell’Associazione presieduto dall’Assessore della Provincia di Teramo Davide Calcedonio Di Giacinto, a cui hanno preso parte il Vice Presidente della Provincia di Ascoli Piceno Pasqualino Piunti e gli Assessori alle Politiche Comunitarie delle Province di Lecce, Brindisi, e Campobasso. Tra le più importanti decisioni assunte, quella di costituire 7 commissioni tematiche con componenti tecnico-politici sulle materie del welfare state, sviluppo territoriale, sviluppo economico, cooperazione, turismo e cultura, internazionalizzazione e infrastrutture.


“L’aver costruito insieme questi organismi e stato un risultato di grande rilievo - ha spiegato l‘Assessore Piunti - perché ci consente di ampliare notevolmente il campo di azione dell’Associazione ed elaborare progettazioni in grado di ‘intercettare’ in maniera trasversale tutti gli ambiti finanziati dai diversi programmi comunitari”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2009 alle 14:34 sul giornale del 02 dicembre 2009 - 1009 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno