Le porte non si aprono, passeggeri ‘sequestrati’ sul treno

20' di lettura 29/10/2009 -

E\' accaduto nella serata di mercoledì, i passeggeri a bordo del treno proveniente da Bologna e diretto ad Ancona non sono potuti scendere alla stazione di Fano.



Spiacevole rientro quello vissuto dai passeggeri del treno proveniente da Bologna, pronti con le loro valige per scendere alla stazione di Fano si sono accorti che le porte erano chiuse. Neanche il tentativo di azionare il freno d\'emergenza è servito a qualcosa: la misura d\'emergenza è stata disattivata e il treno ha ripreso la sua corsa. Ai passeggeri non è rimasta altra scelta che proseguire fino a Senigallia e da lì cercare un altro modo per tornare a casa.






Questo è un articolo pubblicato il 29-10-2009 alle 17:37 sul giornale del 30 ottobre 2009 - 2138 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, Elena Serrano, treno





logoEV