Una passeggiata tra le bellezze naturali di Montegiberto

bosco 2' di lettura 28/05/2009 - Ultimo appuntamento del progetto “Zaira” rivolto a centri sociali per anziani.

La suggestiva cornice di Montegiberto farà da teatro domenica 31 maggio (con inizio alle ore 9,30) a “Una giornata…a spasso con l’Immaginazione”, l’evento conclusivo del progetto “ZAIRA – Continuità sul livello locale” promosso dalla Provincia - Assessorato alle Politiche Sociali in collaborazione con i centri sociali per anziani di Fermo, Grottazzolina, Montegiberto e con le Università della Terza Età del territorio.



Si tratta di un’iniziativa che permetterà ai partecipanti non solo di vivere una significativa esperienza a contatto con i colori ed i sapori della natura, ma anche di compiere diverse attività come raccogliere materiali naturali, scattare fotografie, scrivere componimenti o momenti di confronto (condivisione dell’esperienza vissuta, elaborazione dei materiali in piccoli gruppi, preparazione dell’atto finale). Al termine della giornata i partecipanti, sempre sotto l’attenta guida di tutor e mediatori, si cimenteranno nella performance “Immaginazioni Finali” nei pressi della “Terrazza Belvedere”.



A conclusione si terrà poi una conviviale, un’occasione in più per potersi confrontare sulle diverse emozioni e sensazioni vissute. “La nostra realtà territoriale – spiega l’assessore alle Politiche Sociali Licia Canigola – è caratterizzata prevalentemente da piccoli centri abitati da una popolazione costituita da anziani. In questo contesto, caratterizzato dalla difficoltà di muoversi autonomamente e dalla carenza di strutture di incontro, l’anziano spesso vive una situazione di isolamento sociale che non facilita il mantenimento di ottimali condizioni psico-fisiche. Per questo – conclude l’assessore Canigola - attraverso il progetto “Zaira” abbiamo voluto promuovere iniziative che ponessero la persona anziana al centro di un percorso formativo finalizzato alla diffusione dell’esperienza acquisita andando ad arricchire le attività svolte dai Centri Sociali e dalle Università del Tempo Libero”.



L’appuntamento chiude dunque il ciclo di iniziative del progetto “Zaira” che, nel corso degli ultimi anni, ha visto il coinvolgimento di ben 4 centri sociali per anziani della provincia e dell’Utete (Università della terza età della Valle del Tenna e dell’Ete) proprio con l’obiettivo di creare momenti di forte socializzazione, di coesione di gruppo e di stimolo dell’intelligenza emotiva nei non più giovani. Tra i diversi eventi realizzati è da ricordare il soggiorno presso l’associazione culturale “Libera Università di Alcatraz” di S. Cristina di Gubbio (PG) che ha visto la partecipazione di 50 anziani della Provincia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2009 alle 16:09 sul giornale del 28 maggio 2009 - 1066 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno, bosco





logoEV